Fly

Fly

Sunday, 27 September 2015

Buona domenica

Ritorno sul mio diario online, di cui ho sempre sentito la mancanza, ma era l’idea di renderlo triste che mi ha fatto allontanare, se avessi scritto non sarei riuscita a esprimere altro.
Precipitata  in un’empasse malinconica ho cercato di aggrapparmi un po’ ovunque, allo yoga per esempio, ma anche al lavoro, ovviamente agli amici e infine nello strizza cervelli, soprannominato “il regalo più bello che mi potessi fare”.
Forse, però,  l’aiuto maggiore lo ha avuto dal tango,  quei passi sensuali ed eleganti, la musica che mi trascinava in un mondo lontano,  gli abbracci nei quali mi raggomitolavo dolcemente, ecco quelle serate mi facevano dimenticare ogni cosa e solo lì riuscivo davvero a vivere esclusivamente il presente.
Adesso che mi sono ripresa alla grande, spero di scrivere molto più spesso…come facevo col blog nato in Olanda, che era un po’come i giardinetti vicino casa mia, dove andavo a trovare gli amici regolarmente, per  chiacchierare con tutti, di tutto e dove gli amici aumentavano ad ogni post. E tutta quella gente per quanto virtuale, era ciò che di più reale potesse esserci, con le loro storie e i loro commenti.


Poi a rendere la risalita ancora più semplice, qualche mese fa ho ricevuto un dono meraviglioso, un nipotino bellissimo che e’ ormai ufficialmente il mio essere umano preferito.  

6 comments:

  1. Auguri al nipotino! I bimbi sono capaci di coinvolgerci nella loro allegria e spensieratezza. Sono sicura che sarà la terapia migliore :)

    A presto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono d'accordo con te... a presto Greta

      Delete
  2. Ciao, bentornata! Ti leggo spesso ma non scrivo mai.
    Laura

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Laura, che piacere sapere che mi leggi, e davvero quando vuoi scrivimi pure, sarei davvero contenta :-)

      Delete